XXV EDIZIONE INTERNATIONAL POLICE AWARD ARTS FESTIVAL - IPAAF

costo previsto
€ 199.000,00
donazioni raccolte
€ 0,00
0 sostenitori
immagine progetto 'XXV EDIZIONE INTERNATIONAL POLICE AWARD ARTS FESTIVAL - IPAAF'
I contenuti relativi al progetto pubblicato sono stati inseriti a cura del soggetto beneficiario delle erogazioni liberali

L'IPA è un Organismo apolitico, presente in ben 65 Stati sparsi nei cinque continenti. Conta nel mondo, oltre 360.000 aderenti, di cui circa 14.500 solo in Italia. Si propone di avvicinare fra loro gli appartenenti alle diverse Forze di Polizia, elevandone nel contempo il livello culturale e professionale attraverso manifestazioni di vario genere, anche pubblici, che favoriscono le attività culturali, l'incontro e la conoscenza fra le persone diverse per lingua, razza, religione e colore. Per tale motivo l'iniziativa sarà non solo resa nota a tutti i soci a livello mondiale, ma darà modo agli affiliati, e non solo, di poter partecipare attivamente come spettatori o concorrenti nella sezione Cinema. Le stesse remote origini dell'International Police Association (I.P.A.), che possono essere fatte risalire all'anno 1949, e la costituzione di tutte le Sezioni e le relative adesioni dei singoli, da sole bastano a dare la portata dell'internazionalità dell'evento. A ciò si aggiunge che il Festival è aperto a tutti nel solco del motto dell'Associazione "SERVO PER AMIKECO (tradotto dall'Esperanto: servire in amicizia). Il tema di questo Festival sarà "la Famiglia"; il sottotitolo dell'evento è: “The great Family: where life begins & love never ends”. Le Categorie in concorso sono: CINEMA; TELEVISIONE; LETTERATURA; ARTE; · MUSICA; GIORNALISMO; SPORT e SOCIALE. I Premi attribuiti per le Sezioni Cinema, Televisione e Letteratura sono assoggettati ad una preselezione e relativa candidatura, determinata da una Giuria tecnica. Per il 2021 sono candidati nella Categoria Cinema candidati le seguenti opere e i seguenti artisti: “Padrenostro” (Italia), di Claudio Noce; “Calibro 9” (Italia), di Tony D'Angelo; “Eroii de la poduli Jiului” (Romania), di Sergiu Prodan ; “Above Suspicion” (USA) di Phillip Noyce; “Military Wives” (GB), di Perter Cattaneo. Candidati come migliore attore: Pierfrancesco Favino, Alessio Boni, Marco Bocci. Candidati al miglior regista: Claudio Noce, Toni D'Angelo, Sergiu Prodan, Phillip Noyce e Peter Cattaneo. Candidati alla migliore colonna sonora: Toni D'Angelo, Vincenzo Adelini e Emanuele Frusi. TELEVISIONE ITALIANA: “Il Commissario Montalbano”; “I delitti del BarLume”; "L’Ispettore Coliandro"; “Nero a Metà”; “Petra”. Candidati come miglio attore: Cesare Bocci, Lucia Mascino, Daniele Marmi, Gianpaolo Morelli, Paola Cortellesi. Candidati come miglior regista: Marco Pontecorvo, Manetti Bross. TELEVISIONE INTERNAZIONALE: “Tin Star” GB/USA); “Babylon Berlin” (D); “Deadly Tropics” (F). Candidati come migliori attori: Tim Roth, Sonia Roland, Beatrice de La Boulaje, Volker Bruch, Liv Lisa Fries. LETTERATURA: Mariolina Venezia, “Imma Tataranni, Sostituto Procuratore”; Alicia Gimenez Bartlett, “Biografia di Petra”; Debora Scalzo, “Io resto così”; Luca Bizzarri, “Disturbo della pubblica quiete”; Rita Dalla Chiesa, “Io ballo con papà”. E' stato organizzato un Concorso cinematografico aperto a tutti.

Come effettuare la donazione

Beneficiario
INTERNATIONAL POLICE ASSOCIATION TOSCANA
IBAN
IT67U0306909606100000138994
Causale
Art Bonus Toscana - INTERNATIONAL POLICE ASSOCIATION TOSCANA - 92001/2021 - Codice Fiscale e Partita Iva del donante