Stagione Teatrale 2022 - 2023 Teatro Verdi di Monte San Savino

costo previsto
€ 30.000,00
donazioni raccolte
€ 0,00
0 sostenitori
immagine progetto 'Stagione Teatrale 2022 - 2023 Teatro Verdi di Monte San Savino'
I contenuti relativi al progetto pubblicato sono stati inseriti a cura del soggetto beneficiario delle erogazioni liberali

Al via dal prossimo 2 dicembre la Stagione 2022/23 del Teatro Verdi di Monte San Savino, frutto della pluriennale collaborazione fra il Comune di Monte San Savino, l’Azienda Speciale Monteservizi, la Fondazione Toscana Spettacolo e la Cooperativa Officine della Cultura, che ne cura la programmazione sotto la direzione artistica di Amanda Sandrelli e Luca Roccia Baldini. Saranno nove gli appuntamenti in programma, dal 2 dicembre 2022 fino al 29 marzo 2023, con un’offerta che si caratterizza per la qualità artistica e per la presenza di grandi protagonisti. La stagione che sta per iniziare vedrà andare in scena un dialogo coinvolgente tra il teatro classico e quello contemporaneo. Da Petrolini a Plauto, da Cechov a Crimp, da Molière a Sanguinetti, da Pratolini a Pinter, il Teatro Verdi ribadirà la forza del racconto teatrale, con la sua particolare visione della storia e delle scelte dell’umanità, attraverso la voce di alcuni tra i più importanti visionari della scena, dall’antichità ai giorni nostri. Un dialogo necessario, per il teatro di oggi, che il pubblico del Verdi potrà apprezzare anche grazie ai protagonisti in scena, tra i quali DARIO BALLANTINI, FRANCESCO MONTANARI, DANIELA MOROZZI, ANNA MEACCI, CHIARA RIONDINO, CLAUDIO “GREG” GREGORI. Spazio ai grandi classici come "Miles Gloriosus" o "Il Malato Immaginario", così come alla nuova drammaturgia con "Breve apologia del Caos" dell’uruguayo Sanguinetti o al progetto “Stage 4 Ukraine” che vede assieme in scena attrici italiane e Ucraine. La programmazione del Teatro Verdi di Monte San Savino si rivolge anche al pubblico delle nuove generazioni, con la rassegna in matinée "Z Generation meets theatre", dedicata al pubblico scolastico di ogni ordine e grado.

Come effettuare la donazione

Beneficiario
Officine della Cultura soc. coop
IBAN
IT05V0538714102000042123086
Causale
Art Bonus Toscana - Officine della Cultura soc. coop - 174002/2022 - Codice Fiscale e Partita Iva del donante