Sostegno attività 2020

costo previsto
€ 2.500.000,00
donazioni raccolte
€ 529.500,00
2 sostenitori
immagine progetto 'Sostegno attività 2020'
I contenuti relativi al progetto pubblicato sono stati inseriti a cura del soggetto beneficiario delle erogazioni liberali

Il Teatro nazionale della Toscana svolge una multiforme attività di proposta culturale che ruota attorno al teatro, inteso sia come disciplina che come edificio storico. Cuore dell’offerta resta quello della produzione e l’erogazione di spettacoli, nella doppia linea di sviluppo del teatro d’arte da un lato e di quello di ricerca e di innovazione dall’altro, anime contemperate dalle sedi di Firenze e Pontedera. . L’attenzione alla lingua italiana e quella all’accessibilità di fasce sempre maggiori di pubblico sono due tra i valori che guidano l’azione della Fondazione. Grande attenzione è riposta nella formazione, nella memoria dei mestieri del teatro e nell’avviamento dei giovani al lavoro attraverso la Scuola Orazio Costa, la Scuola Oltrarno e al Workcenter Grotowski and Richards con la sua vasta attività internazionale.Tutte le attività sono svolte in luoghi teatrali che hanno ognuno una importante e diversificata storicità, più o meno recente. Particolarmente importante è la costante del la valorizzazione storica del Teatro della Pergola e del Teatro Niccolini, veri e propri monumenti di valenza nazionale. Attraverso un sistema di visite museali e iniziative spettacolari si assicura la divulgazione di questo importante patrimonio storico al grande pubblico.Il Teatro della Toscana del 2020 si configura come un Teatro d’Arte orientato ai Giovani e all’apertura verso l’Europa. Il progetto si fonda su un’articolata e diversificata proposta formativa, con una costante priorità per l’avviamento al lavoro delle nuove leve attraverso la trasmissione dei mestieri teatrali e la loro applicazione. Gli obiettivi sono perseguiti nelle proprie sedi: la Pergola di Firenze, struttura del grande spettacolo, della grande produzione, dotata di Scuola, Laboratorio d’Arte, Centro Studi, Saloncino; il Teatro Era di Pontedera, spazio della sperimentazione di un progetto d’area territoriale; il Teatro Niccolini, con iNuovi che si misurano con un’alternanza ciclica in tutti i mestieri del teatro e dove si sperimenta il modello formativo Giovani/Maestri; il Teatro Studio di Scandicci come luogo di accoglienza delle Compagnie del territorio.

Sostenitori

REVET SPA
€ 29.500,00
FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI FIRENZE
€ 500.000,00

Come effettuare la donazione

Beneficiario
Fondazione Teatro della Toscana
IBAN
IT43X0103002800000007606904
Causale
Art Bonus Toscana - Fondazione Teatro della Toscana - 54001/2020 - Codice Fiscale e Partita Iva del donante