LUCCA CLASSICA MUSIC FESTIVAL 2021

costo previsto
€ 200.000,00
donazioni raccolte
€ 0,00
0 sostenitori
immagine progetto 'LUCCA CLASSICA MUSIC FESTIVAL 2021'
I contenuti relativi al progetto pubblicato sono stati inseriti a cura del soggetto beneficiario delle erogazioni liberali

28 aprile - 2 maggio Circa cento appuntamenti, con concerti nel centro storico dalla mattina fino a notte fonda nelle piazze, nei palazzi storici, nei musei, sulle Mura. La città che si trasforma in un grande e sorprendente palcoscenico. Il Festival ha visto nella sua ultima edizione circa 14.000 presenze e si rivela uno strumento efficace nella valorizzazione del luogo e nell’implementazione del turismo culturale. Suoneranno gli storici campanari, le bande; le torri saranno luoghi di inaspettati momenti musicali, si potrà visitare l’Orto Botanico con situazioni musicali ispirate alla natura. Si porterà la musica negli ospedali, nelle scuole, nei luoghi di disagio (è in divenire un progetto in collaborazione con la Casa Circondariale di Lucca ed il Comune di Lucca). Particolare attenzione verrà posta agli anniversari di Napoleone Bonaparte, di Dante Alighieri, di Magellano, di Baudelaire come di Saint Saens, di Stravinskij, di Piazzolla. Numerosi sono i grandi artisti che costituiscono il riferimento del Festival. Si ricordano il Quartetto della Scala, Andrea Lucchesini, Mario Brunello, Enrico Bronzi, Giovanni Sollima, Marco Rizzi, Amanda Sandrelli, Giuseppe Cederna, Pietro De Maria. Si ricordano poi le collaborazioni con Sandro Cappelletto, Oreste Bossini, Angelo Foletto, con il fisico Guido Tonelli, con il Cardinale Gianfranco Ravasi ed il Cortile dei Gentili, con Massimo Bray, Direttore dell’Istituto dell’Enciclopedia Treccani, con Giacomo Rizzolatti scopritore del meccanismo dei neuroni specchio, con il neuroscienziato Pietro Pietrini. Importanti sono le collaborazioni con l’ISSM Luigi Boccherini, con la Fondazione Giacomo Puccini che organizza nei giorni del Festival speciali appuntamenti al Museo Casa Natale del Maestro e con il Centro Studi Giacomo Puccini ed Centro Studi Luigi Boccherini. Punto fondante è anche il coinvolgimento di migliaia di giovani. Dai bambini delle scuole primarie che cantano in coro, alle orchestre giovanili ai talenti provenienti dai migliori conservatori d’Europa (si ricordano le collaborazioni con il Mozarteum di Salisburgo,il Royal College of Music di Londra, il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano) ai giovani compositori di “Cluster” che ogni anno propongono in prima esecuzione una serie di opere da camera. Lucca Classica Music Festival è promosso da Associazione Musicale Lucchese in collaborazione con i Teatro del Giglio con la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca come main sponsor. In pochi anni l’idea che sta alla base della manifestazione ha conquistato spazio e attenzione a livello nazionale, affermandosi tra gli eventi culturali più ricchi e interessanti del nostro Paese, capace come è di coinvolgere adulti e bambini, studenti e grandi interpreti di fama internazionale, facendo incontrare generi, discipline e soprattutto costituendo una grande occasione di incontro tra persone in uno spazio condiviso, fisico ed interiore, ricco di spunti utili al presente.

Come effettuare la donazione

Beneficiario
ASSOCIAZIONE MUSICALE LUCCHESE ONLUS
IBAN
IT53G0503413701000000158165
Causale
Art Bonus Toscana - ASSOCIAZIONE MUSICALE LUCCHESE ONLUS - 26001/2020 - Codice Fiscale e Partita Iva del donante