Festival delle Colline Geotermiche 2022

costo previsto
€ 104.163,08
donazioni raccolte
€ 0,00
0 sostenitori
immagine progetto 'Festival delle Colline Geotermiche 2022'
I contenuti relativi al progetto pubblicato sono stati inseriti a cura del soggetto beneficiario delle erogazioni liberali

Il Festival delle colline geotermiche nasce nel 2012 a Pomarance (PI) come rassegna estiva di 4 appuntamenti teatrali allestiti presso la Rocca di Sillano. Negli anni il progetto è cresciuto grazie ai risultati ottenuti, fino a raggiungere l’interesse di altri territori, partner e sostenitori. Il Festival oggi coinvolge i 4 comuni di Pomarance (PI), Castelnuovo Val di Cecina (PI), Monteverdi Marittimo (PI) e Monterotondo Marittimo (GR), configurandosi come cartellone culturale estivo dell’area omogenea conosciuta come “patria mondiale della geotermia”. Da un solo luogo si è così sviluppato un festival diffuso – dedicato alla drammaturgia contemporanea ma aperto ad accogliere la multidisciplinarietà (danza, circo, musica), che attraversa le location più rappresentative del territorio (le piazze dei borghi storici, le riserve naturali) e i teatri (Teatro dei Coraggiosi e Teatrino De Larderel di Pomarance, Teatro del Ciliegio di Monterotondo M.mo), ma riqualifica anche alcuni spazi chiusi al pubblico, che diventano palcoscenici inconsueti, ricchi di senso e significato. Luoghi che si aprono, grazie all’arte, per essere conosciuti e riconosciuti, come è accaduto nel 2018 con l’Arena Geotermica della ex Centrale Enel di Larderello, inaugurata proprio dal Festival, o come è accaduto nel 2021 con la Discarica di Rifiuti Speciali di Pomarance (Loc. Bulera). Il Festival conferma ogni anno la sua vocazione alla rigenerazione degli spazi urbani. Il nome attuale dell’iniziativa riprende il carattere unico di questa terra immersa tra i vapori, che non è fatta di grandi città, ma di caratteristici borghi di origine etrusca o medievale la cui storia si è legata al processo per la produzione di energia geotermica, rinnovabile e sostenibile. Il Festival delle colline geotermiche porta in paesi di periferia nomi affermati del panorama teatrale nazionale e internazionale per far incontrare al pubblico i più interessanti percorsi di ricerca artistica, spaziando tra le novità, i classici della letteratura rivisitati, i debutti e i successi di repertorio. Il progetto favorisce inoltre il ricambio generazionale, valorizzando e sostenendo il potenziale creativo dei nuovi talenti emergenti (artisti under 35). L’XI edizione del Festival si svolgerà dal 7 luglio al 26 agosto 2022: saranno presentati ai pubblici 16 titoli di cui 5 prime nazionali, per un totale di 36 recite. Accanto al cartellone principale sono state realizzate iniziative collaterali dedicate al public engagement e all’audience development. Il Festival delle colline geotermiche è stato riconosciuto dal Ministero della Cultura tra i Festival di teatro di rilievo nazionale finanziati dal FUS. Il progetto è sostenuto anche dalle Amministrazione coinvolte e da: Regione Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, Enel Green Power, Co.S.Vi.G – Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche. https://www.officinepapage.it/festival-delle-colline-geotermiche-2022/

Come effettuare la donazione

Beneficiario
Officine Papage Associazione
IBAN
IT86J0306909606100000132331
Causale
Art Bonus Toscana - Officine Papage Associazione - 164001/2022 - Codice Fiscale e Partita Iva del donante