46° Cantiere Internazionale d'Arte

costo previsto
€ 30.000,00
donazioni raccolte
€ 5.000,00
1 sostenitori
immagine progetto '46° Cantiere Internazionale d'Arte'
I contenuti relativi al progetto pubblicato sono stati inseriti a cura del soggetto beneficiario delle erogazioni liberali

Il Cantiere Internazionale d’Arte presenta la 46ª edizione impaginata dal nuovo direttore artistico Mauro Montalbetti che si avvale della direzione musicale di Antonio Greco. Dal 15 luglio all’1 agosto 2021 sono 35 gli appuntamenti diffusi tra Montepulciano e la Valdichiana Senese. “La musica, il teatro, la danza - spiega Montalbetti - entrano in relazione con le persone, la società, il territorio: su questa convinzione Henze creò il Cantiere Internazionale d’Arte, sulla stessa idea ho costruito il mio percorso di compositore e anche la nuova avventura in una direzione artistica tanto prestigiosa.” In questa edizione, connessioni sottili in filigrana collegano i programmi, molti dei quali caratterizzati da accostamenti audaci, dialoghi inediti per invitare alla riflessione e generare confronti tra linguaggi e poetiche differenti. Rinnovando la cooperazione tra nuovi talenti e artisti affermati, la manifestazione è sostenuta da MiC, Regione Toscana, Comune di Montepulciano e Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano. Con una particolare sensibilità alle forme contemporanee, sono molteplici i nuovi lavori commissionati ad autori innovativi. A partire dall’epicentro poliziano, il calendario coinvolge i Comuni di Cetona, Chianciano Terme, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena, Trequanda. TEATRO-DANZA con Balletto Civile la coreografia di Michela Lucenti con musica barocca in Piazza Grande OPERA prima di Else, musica di Federico Gardella, libretto Cecilia Ligorio: la violenza sulle donne da Schnitzler CONCERTI ORCHESTRALI due volte in Piazza Grande l’Orchestra della Toscana con Markus Stenz e Antonio Greco; doppio impegno anche per Orchestra Poliziana sempre con Antonio Greco e Davide Cabassi solista DANZA nuova creazione di Riva&Repele sull’artista prima transgender, con Silvia Azzoni e orchestra dal vivo TEATRO MUSICALE Centanni di Laura Fatini: un risveglio tratto da La bella addormentata su musiche di Vannoni PRIME ASSOLUTE nuovi brani di Boccadoro, Molino, Gorini, Muratore, Ravera, Belli, Perugini, Gedda SITE SPECIFIC due installazioni sonore studiate per il Lago di Montepulciano e per una cantina d’avanguardia In programma anche Michele Campanella e Monica Leone, un Dante contemporaneo, gli omaggi a Piazzolla, un Trovatore in forma di ballo liscio, due incontri letterari, un’esposizione visiva, un workshop di arte scenica-

Sostenitori

READYTEC SpA
€ 5.000,00

Come effettuare la donazione

Beneficiario
Fondazione Cantiere Internazionale d'Arte
IBAN
IT96G0848925601000000901427
Causale
Art Bonus Toscana - Fondazione Cantiere Internazionale d'Arte - 100001/2021 - Codice Fiscale e Partita Iva del donante